• Home
  • Blog
  • L’importanza dell’Educazione Continua in Medicina: gli obblighi di medici e operatori sanitari

L’importanza dell’Educazione Continua in Medicina: gli obblighi di medici e operatori sanitari

Il continuo sviluppo della medicina, delle innovazioni tecnologiche e delle ricerche medico-scientifiche, fanno sì che gli operatori della sanità debbano costantemente tenersi aggiornati. Una “formazione continua” fondamentale per garantire ai pazienti servizi medici aggiornati ed efficaci.

Il programma di formazione a cui si fa riferimento in Italia, avviato nel 2002, è la ECM (Educazione Continua in Medicina), che consente a tutti gli operatori della sanità di aggiornare le proprie competenze, di poter rispondere in modo adeguato ai bisogni dei pazienti e di poter rendere un servizio sempre più completo e competente.

I crediti formativi ECM rappresentano quindi l’impegno che tutti gli operatori sanitari dedicano annualmente all’aggiornamento e al miglioramento del livello qualitativo della propria professionalità.
È per questo motivo che un congresso, una riunione, un corso finalizzato all’aggiornamento e al miglioramento della professione sanitaria, non è da considerarsi soltanto un’occasione di incontro, ma rappresenta anche un’occasione per adempiere ai propri doveri professionali e formativi.

Gli obblighi formativi delle professioni sanitarie

L’aggiornamento della professione sanitaria indicato dalla ECM (previsto dal decreto legislativo n. 502 del 30 dicembre 1992 e integrato dal decreto legislativo n. 229 del 19 giugno 1999, il cui programma è stato elaborato sulla base delle esperienze europee, extraeuropee e nazionali nel luglio del 2000), è un programma di formazione obbligatorio per tutti i professionisti del settore sanitario (secondo le disposizioni di legge viene indicato un elenco di tutte le professioni sanitarie riconosciute dal Ministero della Salute), dipendenti o liberi professionisti, sia che operino in strutture pubbliche sia in strutture private.

Unici esonerati dall’obbligo ECM il personale sanitario che frequenta, in Italia o all’estero, corsi di formazione post-base propri della categoria di appartenenza e i soggetti che usufruiscono delle disposizioni in materia di tutela della gravidanza.

Quella erogata dal programma ECM è un tipo di formazione che consente a ogni singolo operatore sanitario di potersi orientare in un’ampia gamma di offerte formative e di valutarle in base alla loro effettiva utilità.
La formazione continua in medicina, infatti, ha come obiettivo l’acquisizione di nuove conoscenze, abilità e attitudini utili a una pratica competente ed esperta.

Dal primo gennaio del 2008 la gestione dei crediti E.C.M. è passata dal Ministero della Salute all’Age.na.s. – Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali, per mezzo della quale la formazione è controllata, verificata e incoraggiata, in modo da coinvolgere tutti i professionisti del settore.

I Corsi ECM possono essere organizzati e gestiti da Provider, Centri di Formazione nazionali e Centri di Formazione accreditati dalla regione, che creano dei programmi specifici di formazione per ogni area professionale.

Formazione a distanza e formazione residenziale

Il programma ECM prevede l’attribuzione di un certo numero di crediti formativi per ogni area specialistica.
La formazione può essere erogata con varie metodologie di formazione/apprendimento, per ognuna delle quali corrispondono specifiche indicazioni per il calcolo dei crediti.

Tipologie che possono in alcune circostanze anche essere integrate tra loro, prendendo una forma di sistema misto (blended) di apprendimento, ad esempio prevedendo momenti di formazione residenziale e fasi di autoapprendimento.

Tra le varie modalità di formazione si può infatti avere una formazione residenziale (o RES, ovvero essere realizzata in una sede adeguatamente predisposta e idonea per spazi e strumenti), una formazione a distanza (o FAD, la quale, grazie a una piattaforma online dove viene creata una classe virtuale, permette ai partecipanti di scaricare file multimediali per uno studio autonomo dei materiali e di un apprendimento collaborativo in rete), una formazione sul campo (in contesti e occasioni di lavoro, di ricerca e di gruppi di miglioramento che favoriscano l’apprendimento di competenze professionali e il miglioramento dei processi assistenziali) e anche altre forme di ECM, che riguardano attività di docenza e di tutoraggio in programmi ECM, la presentazione di relazioni in consessi scientifici e l’attività di ricerca, inclusa la pubblicazione di lavori scientifici.

Nello specifico, sono state identificate le seguenti tipologie: formazione residenziale, convegni e congressi, formazione residenziale interattiva, training individualizzato, gruppi di miglioramento o di studio, commissioni, comitati, attività di ricerca, audit clinico e/o assistenziale, autoapprendimento senza tutoraggio, autoapprendimento con tutoraggio e docenza e tutoring.

Web Crew

Pirati del web con velleità comunicative. Tecnici quanto basta per riuscire a spurgare un database, letterati quanto basta per convincere la gente a farci sproloquiare su siti seri, tipo questo.
Demo

Fenicia Eventi

Congressi

I prossimi congressi organizzati da Fenicia

Dove siamo

  • Sede legale
    Via Tor De’ Conti, 22 00184 Roma

Contatti

Tel. 06.87671411 – Fax 06.62278787
Fenicia Whatsapp +39 342 8211587
E-mail: info@fenicia-events.eu