• Home
  • Blog
  • Organizzazione di eventi e social media, una relazione perfetta

Organizzazione di eventi e social media, una relazione perfetta

Gli eventi non sono un avvenimento isolato. Sono esperienze durature focalizzate sul lato umano che creano cultura e condivisione di conoscenze.

Molto spesso si pensa che un evento inizi e finisca quando iniziano e finiscono i lavori in sala. Niente di più sbagliato. L’evento infatti rappresenta un mezzo e non un fine. Un mezzo attraverso cui diffondere un know how, imprimere nella memoria dei partecipanti un’esperienza di valore dalla quale si esce oltre che più “colti” anche più ricchi dal punto di vista relazionale. Un evento quindi è destinato a durare all’infinito, fin quando le persone ne manterranno vivo il ricordo accrescendone anche il valore. Un compito impegnativo ma, come per ogni cosa, solo faticando si ottengono dei veri risultati. Tornando al caso specifico degli eventi, i più riusciti sono quelli che lasciano una traccia. Se sono ciclici poi il valore si misura nel momento in cui nelle edizioni seguenti si presenta un numero uguale se non maggiore di partecipanti rispetto a quelle passate.

Social media ed eventi: una squadra vincente

Rimanere nella memoria oggi è molto più semplice grazie ai social media. Ci sono dei meccanismi da conoscere, delle strategie da sviluppare, è vero, ma proprio per questo esistono gli addetti ai lavori. Social media ed eventi possono quindi agire come una vera e propria squadra di lavoro e molte società del settore MICE lo stanno capendo.  Se i social media uniscono online, gli eventi lo fanno offline. Due modalità e due mezzi volti a ottenere obiettivi più grandi quali diffondere, crescere, costruire, coinvolgere attraverso una compensazione. L’interazione attraverso i social media da parte sua, se forte di una buona strategia, non ha rivali dal punto di vista della risonanza e del raggiungimento del pubblico. D’altra parte c’è bisogno di una compensazione sull’offline. L’evento infatti rende tangibile e credibile ciò che viene proposto sui social media ed evita di incorrere in quello che nell’epoca di Internet rappresenta un forte rischio, ovvero l’isolamento e la banalizzazione.  Significativo a questo proposito un articolo di Umberto Macchi dal titolo “Spersonalizziamoci in social”.

Relazioni umane, il vero obiettivo dell’organizzazione di eventi

Ai modi attraverso cui costruire un’efficace strategia di social media per eventi abbiamo dedicato un post a parte.
Parole chiave, trasversalità nell’utilizzo delle varie piattaforme per informare, connettere, interagire e per raggiungere diversi tipi di pubblico potenzialmente interessato al tema di un evento. Permettere alle persone di partecipare attivamente al meeting e non puntare gli occhi solo sugli ospiti vip, scattando foto, esprimendo i loro pareri, i loro dubbi e rilevarli sulle piattaforme attraverso la social room, il live twitting. Registrare e raccogliere tutto il materiale ai fini della costruzione di una storia una volta terminato l’evento. Questo è il ciclo infinito dietro la realizzazione di eventi nell’epoca del 2.0 e il punto da tenere bene a mente dalle aziende per raggiungere l’obiettivo principe del loro business: le relazioni umane.
In un’epoca dove l’individualismo trionfa,  online in un modo e offline in un altro e aumenta di conseguenza il senso di smarrimento l’unico modo per salvarci è la vicinanza.

Tags: , ,

Demo

Fenicia Eventi

Congressi

I prossimi congressi organizzati da Fenicia

Dove siamo

  • Sede legale
    Via Giuseppe Spataro, 65 00155 Roma
  • Sede operativa
    Via Tor De’ Conti, 22 00184 Roma

Contatti

Tel. 06.87671411 – Fax 06.62278787
Fenicia Whatsapp +39 342 8211587
E-mail: info@fenicia-events.eu