• Home
  • Blog
  • La promozione online in medicina
La promozione online in medicina

La promozione online in medicina

Oggi siamo abituati a far passare tutto tramite la rete internet e per qualsiasi cosa ci rivolgiamo ad essa, sia si voglia acquisire notizie, sia si voglia promuovere un’attività.

Da un punto di vista tecnico, tutto può essere promosso attraverso internet e qualsiasi settore può essere sostenuto dalla rete, perfino un qualsiasi ente del settore medico, alla stessa stregua di qualsiasi altra attività.

Ciò che oggi vediamo in rete, anche per quanto riguarda salute e medicina, è un grande accumulo di informazioni, tra le quali non vanno certo escluse una buona parte di notizie non attendibili che circolano in modo poco controllato. L’attendibilità di ciò che viene riportato in rete è in realtà lasciata al buon senso dell’utente, al quale vengono proposte fonti che deve quindi valutare autonomamente.

Per quanto riguarda il campo privato, tutto – fatte salva la normativa vigente – può essere proposto all’utenza, qualsiasi offerta o prodotto può passare dai canali online, da vendite dirette, blog di consigli, promozione di attività di aziende private legate alla salute, pagine di presentazione di studi medici… Al di là dell’attendibilità, ciò che accomuna questo tipo di promozione è l’ambito privato e, in sostanza, economico.

Uscendo dall’ambito privato e svincolandosi dall’aspetto economico, un esempio di efficace promozione in rete ce lo danno le organizzazioni no-profit, così come, entrando nel merito degli enti pubblici, i Comuni, i quali, con il loro sempre maggiore impiego di canali online (ad esempio utilizzando le mailing list) creano una sorta di “comunicazione pubblica” che dà luogo a un dialogo diretto con il cittadino.

Altro esempio è l’utilizzo sempre maggiore di canali messi a disposizione degli utenti per usufruire di piattaforme digitali e servizi, tant’è vero che sempre più si parla di operatori non soltanto formati per un marketing privato, ma anche per una promozione pubblica.

Strumenti, quindi, che hanno una buona efficacia per quanto riguarda il marketing commerciale e che si dimostrano altrettanto validi per un “marketing pubblico”.

E per quanto riguarda la sanità?

Gli esempi di “marketing sanitario” all’estero sono diversi, e anche con campagne strategiche di successo, soprattutto in quei Paesi in cui l’ambito sanitario non è pubblico.

In realtà ciò che dovrebbe far riflettere e pensare che forse anche la sanità pubblica dovrebbe impegnarsi di più in una promozione online è la tipologia di paziente che è cambiata nel tempo.

Oggi, infatti, siamo di fronte soprattutto a pazienti-utenti della rete, persone cioè interessate ad approfondire, che hanno esigenze diverse di informazione rispetto al passato e che sentono il bisogno di risposte più esaustive da parte della sanità pubblica con informazioni e servizi più adeguati a loro.

A conti fatti, quindi, non sarebbe così incredibile che anche la sanità pubblica seguisse logiche e strategie simili a quelle utilizzate per la comunicazione sanitaria privata, contrastando così siti “concorrenti” la cui attendibilità in molti casi è veramente dubbia, mettendo chiarezza in modo più autorevole alla grande vastità di notizie in rete e rispondendo dunque in modo più preciso alle aspettative degli utenti.

I canali a disposizione del web marketing in ambito medico-sanitario

I canali potenzialmente a disposizione sia dei privati che del pubblico sono numerosi. Ognuno segue una sua specifica logica comunicativa e delle particolari dinamiche commerciali.

In prima approssimazione, possiamo dividere in cinque aree la promozione online in medicina:

  • Il web design, intendendo con ciò lo sviluppo di siti internet per attività medico-sanitarie, ospedali, enti pubblici, medici, case farmaceutiche e liberi professionisti, finalizzati alla presentazione al pubblico di determinati prodotti o servizi.
  • Il posizionamento organico, ovvero l’ottimizzazione della propria piattaforma per i motori di ricerca (seo).
  • L’advertising, ossia la pubblicità erogata tramite i canali online gestiti dai più importanti player di settore o dai canali “minori” del settore (riviste, blog, portali, forum…).
  • La promozione tramite e-mail, articoli e comunicati stampa inviati a riviste/portali di settore o direttamente all’utenza generica.
  • Il social media marketing, ossia la promozione attraverso i numerosi canali sociali, Facebook, Instagram, Twitter, YouTube e simili…una galassia non omogenea di piattaforme ognuna delle quali è popolata da un’utenza trasversale ma comunque abituata a logiche comunicative peculiari. Degli ambienti a sé stanti, potremmo dire, accomunati dalla possibilità per l’utenza di fruire e proporre contenuti.

Web Crew

Pirati del web con velleità comunicative. Tecnici quanto basta per riuscire a spurgare un database, letterati quanto basta per convincere la gente a farci sproloquiare su siti seri, tipo questo.

Lascia un commento

Demo

Fenicia Eventi

Congressi

I prossimi congressi organizzati da Fenicia

Dove siamo

  • Sede legale
    Via Tor De’ Conti, 22 00184 Roma

Contatti

Tel. 06.87671411 – Fax 06.62278787
Fenicia Whatsapp +39 342 8211587
E-mail: info@fenicia-events.eu