• Home
  • Blog
  • I social perfetti per il video marketing
social video marketing

I social perfetti per il video marketing

Qualunque strategia di marketing ormai prevede l’introduzione di video di qualità realizzati con cura che permettano un racconto più approfondito del brand, dell’azienda o del professionista che vuole comunicare sfruttando le potenzialità visive dei social.

I video sono immediati, permettono un’interazione più diretta, sono più efficaci, attirano maggior traffico e sono quindi in pochissimi a non averlo ancora capito ed essersi lanciati nell’impresa. Ma quali sono i social migliori da utilizzare per la propria strategia di video marketing?

Tra i più conosciuti, i social generalisti con i quali più o meno abbiamo tutti dimestichezza, possiamo nominare:

  • YouTube: è la piattaforma di video streaming più diffusa e famosa, con il maggior numero di utenti. Impossibile non averci fatto almeno un giro per vedere un video musicale o distrarsi con un vlog di qualche artista che seguiamo. Aprire un canale YouTube è facile e veloce, consente di raggiungere un pubblico potenzialmente molto ampio e permette anche di monetizzare la propria presenza online se i video pubblicati raggiungono un buon numero di visualizzazioni.
  • Instagram: il social che va per la maggior ultimamente è con molta probabilità Instagram che, oltre ad essere perfetto per la condivisione di immagini, da tempo sta ormai puntando moltissimo anche sulla condivisione di video brevi. Un esempio vincente sono le stories, ovvero contenuti video di 15 secondi postati dagli utenti e destinati a scomparire dopo 24 ore, a meno che non si scelga di salvarli in evidenza sul proprio profilo. Recentemente è stata introdotta tra le novità anche la Igtv che permette di condividere contenuti molto più lunghi, fino a 60 minuti, ampliando così notevolmente le possibilità di comunicazione.
  • Facebook: la storica piattaforma social creata da Zuckerberg si è da tempo aperta alla condivisione di video oltre che alla realizzazione di dirette che riscuotono molto successo in termini di interazioni, commenti e visibilità del proprio profilo. Soprattutto sulla base degli ultimi aggiornamenti dell’algoritmo, che cambia comunque a gran velocità.

Spostandoci più in là tra le altre piattaforme di video sharing, un po’ più di nicchia e meno conosciute rispetto a questi colossi social, troviamo alcuni servizi interessanti:

  • Vimeo: probabilmente la miglior risposta, concreta e di qualità, a YouTube. È stato pensato soprattutto per professionisti e videomaker e vi si trovano quindi corti, documentari e video musicali di alto livello. Si presenta come una piattaforma di scambio creativo che consente di costruire rapporti con una community di appassionati e professionisti. Tra i difetti potremmo però trovare il fatto di avere un’utenza ancora un po’ limitata e la presenza di upgrade per lo più a pagamento.
  • Dailymotion: un’altra ottima alternativa a YouTube, meno professionale rispetto a Vimeo. Dailymotion, piattaforma di origine francese, può contare su un’ottima base di utenti e un layout semplice e comodo. Offre varie funzioni di upload e permette di condividere video di durata fino a 60 minuti e 2gb.
  • Musical.ly: è la piattaforma più recente, la più fresca e alla moda per il videosharing. Si presenta come app da scaricare su smartphone o tablet che permette di creare e postare video di durata variabile tra i 15 e i 60 secondi con sottofondo di canzoni famose a cui si possono applicare effetti particolari. Viene definito come un social di lip sync, dove condividere cioè video in cui si cantano in playback le proprie canzoni preferite o si replicano scene famose dei propri film e serie tv preferiti. La piattaforma – creata in Cina nel 2014 – conta oltre 200 milioni di utenti nel mondo per la maggior parte di età compresa tra i 13 e i 24 anni, quindi un target molto giovane. Il social è in grande ascesa e non è affatto da sottovalutare tanto che è stato recentemente usato con successo per campagne pubblicitarie da grandi brand come Coca Cola, Kit Kat e l’Nba.

Quale scegliere? Puntare su tutte? Selezionare è sempre la soluzione migliore per non sparare nel mucchio. Bisogna farlo in base al proprio target, alle proprie competenze, esigenze e caratteristiche.

Web Crew

Pirati del web con velleità comunicative. Tecnici quanto basta per riuscire a spurgare un database, letterati quanto basta per convincere la gente a farci sproloquiare su siti seri, tipo questo.

Lascia un commento

Demo

Fenicia Eventi

Congressi

I prossimi congressi organizzati da Fenicia

Dove siamo

  • Sede legale
    Via Tor De’ Conti, 22 00184 Roma

Contatti

Tel. 06.87671411 – Fax 06.62278787
Fenicia Whatsapp +39 342 8211587
E-mail: info@fenicia-events.eu